Lo Sapevi Che

Come affrontare le feste in gravidanza

Il periodo delle feste per le future mamme è molto speciale, è da vivere pienamente, con gioia e serenità, circondate dall’affetto dei propri cari e da un pancione meraviglioso. Durante le festivitá si è portati a  svolgere molte attività piacevoli come lo shopping oppure vedersi con gli amici, ma non bisogna strafare.

Dedicarsi alla ricerca di regali speciali può essere molto divertente e camminare fa bene, ma senza esagerare e concedendosi delle pause di riposo per non affaticarsi troppo. Una futura mamma come prima cosa deve sempre salvaguardare la propria salute, quindi non deve raffreddarsi e avere gambe gonfie per un giro di shopping oppure mal di schiena per aver portato troppi pesi. Ricordatevi di tenere sempre con voi dell’acqua e uno snack salutare che vi dia una sana carica nel momento di calo di energia.

Cene e visite a parenti e amici devono essere degli ottimi momenti di distrazione e bisogna approfittarne perché quando arriverà il piccolo per un po’ spariranno. Ricordatevi però che in gravidanza ci si stanca più facilmente e una festa non deve diventare una tortura, quindi per non continuare a guardare l’orologio aspettando l’ora di tornare a casa per riposare, fatelo prima di uscire, un bel riposino pomeridiano e/o un buon massaggio vi aiuteranno ad affrontare la serata in piena forma.

È molto difficile rinunciare a tutti i piatti prelibati tipici delle feste, sia che facciano parte della tradizione familiare sia che siano piatti gourmet cucinati da bravi chef. L’importante è ricordarsi di mantenere un’alimentazione sana e bilanciata, se il pranzo è stato troppo sostanzioso, a cena si gusterà un leggero passato di verdura e viceversa.

Ci sono cibi e pietanze che si trovano spesso sulle tavole imbandite delle festività di fine anno che, per quanto golosi possano essere, devono assolutamente essere vietati in gravidanza, ad esempio evitare i salumi crudi, la carne cruda e poco cotta, le uova crude che si trovano nella maionese e nelle creme al mascarpone perché potrebbero mettere la mamma a rischio di salmonellosi. Niente spumante e altre bibite alcoliche, per brindare potrete assaporare degli ottimi cocktail analcolici, meglio ancora se preparati con frutta e/o verdura spremuta e senza zuccheri aggiunti.

Il dolce sarà invece una gentile concessione di questo periodo, ma un assaggio senza esagerare.

Trackback dal tuo sito.

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE, ANCHE DI TERZE PARTI, PER SERVIZI IN LINEA CON LE SUE PREFERENZE SCELTE. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi