Lo Sapevi Che

  • Home
  • Blog
  • L’agopuntura contro la depressione in gravidanza

L’agopuntura contro la depressione in gravidanza

Capita spesso che le donne soffrano di depressione in gravidanza, un valido aiuto per risolvere questo problema è un particolare tipo di agopuntura. Un gruppo di studiosi americani ha documentato attraverso una ricerca che ricorrere a speciali tecniche di agopuntura per alcuni mesi durante la gravidanza può portare molti benefici alle donne in dolce attesa che soffrono di depressione, di gravi sbalzi dell’umore per tutto o per parte del periodo della gestazione.

La ricerca è stata svolta su un campione di 150 donne in gravidanza affette da depressione, di queste 52 sono state sottoposte a delle sedute di agopuntura specifica per la depressione in gravidanza, 49 a delle sedute di agopuntura tradizionale e le altre 49 a dei massaggi. Dopo otto settimane gli studiosi hanno osservato che il 63% delle donne che sono state sottoposte ai trattamenti di agopuntura mirati alla cura della depressione in gravidanza, hanno risposto positivamente ai trattamenti mentre di quelle che sono state sottoposte all’agopuntura tradizionale solo il 37,5% ha dato un feedback positivo.

Con la tecnica dell’agopuntura specifica si sono documentate maggiori riduzioni dei sintomi della malattia depressiva. La dottoressa Rachel Manber, coordinatrice dello studio, ha spiegato che è importante tenere presente che questa pratica, se eseguita correttamente da un professionista, ha effetti collaterali molto blandi e transitori e soprattutto può rappresentare un valido aiuto, senza dover di ricorrere a farmaci, contro la depressione in gravidanza che sempre di più colpisce le donne in questi anni.

L’agopuntura discende dall’antica medicina tradizionale cinese, fa parte delle discipline olistiche e oggi è molto diffusa. L’agopuntura mira a ristabilire uno stato di equilibrio e benessere sia fisico che mentale.

È fondamentale rivolgersi solo a professionisti qualificati. Durante la seduta, l’agopuntore inserisce alcuni aghi molto sottili nei punti del corpo che, nella medicina cinese, corrispondono all’asse dei meridiani, cioè in quei canali in cui, per la medicina cinese, scorre l’energia vitale. L’applicazione degli aghi è completamente indolore e con gli aghi monouso e osservando scrupolosamente le norme igieniche non vi è rischio di infezioni.

Trackback dal tuo sito.

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE, ANCHE DI TERZE PARTI, PER SERVIZI IN LINEA CON LE SUE PREFERENZE SCELTE. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi